Anche a Genova lo scooter elettrico in sharing


Daniel de Mari

Daniel de Mari

Ciao, sono Daniel de Mari, imprenditore ed investitore immobiliare. Fondo un'azienda, la rendo autonoma, fondo  la prossima. Ho creato questo blog per parlare della mia grande passione (ed ossessione): fare impresa.

mimoto

Apri l'indice dei contenuti

MiMoto, azienda che ha già attivato il servizio di sharing a Milano e Torino con oltre 70mila utenti, inizia l’attività a Genova, la prima città in Italia per utilizzo di scooter.
Si partirà con 50 mezzi made in Italy alimentati da energia green per raggiungere i 150 l’anno prossimo. L’investimento MiMoto riguarda, in questo caso, l’acquisto degli scooter e la promozione nei social media e a livello territoriale.
Ogni mezzo è omologato per due passeggeri, ha altrettanti caschi in dotazione con profumatori igienizzanti nel bauletto e cuffiette igieniche usa e getta. Altra caratteristica del servizio è il free floating cioè nessun vincolo di parcheggio o stazioni di ricarica.
Ma come funziona? Si localizza l’e-scooter più vicino attraverso l’apposita app, si prenota e lo si usa. Una volta finito il noleggio si lascia in qualsiasi parcheggio consentito dal codice della strada all’interno dell’area coperta dal servizio.

 

Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published.