idee business online

Idee business online: il web come opportunità

La possibilità di raggiungere miliardi di potenziali clienti con un semplice click rende il web un mercato virtuale nel quale essere presenti è imprescindibile e le opportunità di reddito sono infinite. Se ancora non avete una vostra attività imprenditoriale, niente paura. Ecco alcune idee business online che potrebbero fare al caso vostro.

Assistente virtuale

Quella dell’assistente virtuale è una delle prime idee business online che vogliamo suggerirvi. Ma che cos’è un assistente?
In sostanza si tratta di un factotum che supporta il cliente nell’organizzazione e gestione delle sue attività quotidiane, in svariati campi.
Ad esempio, un cliente non riesce a organizzare e gestire la propria agenda di appuntamenti? L’assistente virtuale è la figura che, da remoto, può intervenire a supporto gestendo attraverso strumenti condivisi (Google Calendar per dirne uno) l’organizzazione temporale degli appuntamenti.
Ancora, se un professionista ha difficoltà a tracciare e aggiornare costantemente il suo piano spese, l’Assistente Virtuale può gestire da remoto una rendicontazione da condividere e tenere costantemente aggiornata tramite l’accesso alla documentazione di supporto depositata dal committente in ambienti virtuali condivisi (Dropbox o Google drive ad esempio).
Gli esempi potrebbero poi espandersi ad altri ambiti come ad esempio l’organizzazione di viaggi, eventi, gestione della casella e-mail, preparazione di documenti in power-point e via dicendo.
Se si dispone di buone doti organizzative ed una discreta dose di professionalità, l’Assistente Virtuale è dunque una tra le più valide idee business online.

Formatore

Sempre in tema di professionalità, chi ha seguito un percorso accademico o professionale che lo ha portato a possedere competenze consolidate che ritiene di essere in grado di condividere efficacemente, allora quella del formatore è un’altra delle idee business online.
L’approccio che dovete utilizzare se decidete di intraprendere questo percorso è quello di creare un vero e proprio corso di approfondimento da erogare online che sia in grado di creare valore aggiunto per gli utenti che lo acquisteranno.
Il consiglio è scegliere un argomento che conoscete in maniera approfondita e sviluppare un percorso lineare che preveda più moduli di insegnamento che, a loro volta, siano basati sul giusto mix tra approccio teorico e pratico.
Le piattaforme per l’erogazione di corsi di formazione in rete non mancano (esempio). Va da sè che questa è una di quelle idee business online che richiedono una certa propensione che non tutti necessariamente hanno. Poiché la concorrenza è abbastanza alta, valutate attentamente se è veramente l’idea giusta per voi.

Idee business online: l’e-commerce

Scontato forse, ma la compravendita di prodotti e servizi resta sempre una delle idee business online per eccellenza.
Il concetto di e-commerce oggi è ormai sdoganato. Non si intende più solo e-Bay o Amazon. Proliferano infatti in rete i marketplace che agevolano l’incontro tra domanda e offerta dei prodotti e servizi più disparati.
Chi ha un’attività commerciale probabilmente è già presente in maniera più o meno diretta in rete. Per chi invece è a caccia di idee business online, l’e-commerce rappresenta comunque una valida soluzione per ricavare guadagno dalla vendita di oggetti e servizi senza dover sostenere un ingente investimento iniziale.
Appoggiandosi infatti a una di queste piattaforme (oltre alle già citate e-Bay ed Amazon vi ricordiamo che anche Facebook ha un suo marketplace che consente la compravendita di oggetti tra privati) è possibile magari cominciare a vendere oggetti di uso comune per poi un domani specializzarsi in una nicchia e, perché no, avviare una propria attività commerciale.
Se non disponete di oggetti (abiti, libri, dischi, complementi d’arredo e chi più ne ha più ne metta) da vendere, allora il prossimo consiglio fa per voi.

Dropshipping

Il dropshipping è un modello di business molto in voga in questi ultimi tempi. Rappresenta infatti la soluzione ideale per chi non dispone di un proprio prodotto o servizio da vendere ma vuole comunque creare una rendita online.
Il drop ship infatti è in sostanza un modello di intermediazione con la quale il venditore vende al cliente finale un prodotto senza possederlo materialmente in magazzino. In questo modo chi intraprende questa attività dispone di un’offerta multi-prodotto e multi-canale; non acquista la merce; non deve gestire le scorte e, in generale, non ha i problemi di logistica (organizzazione e costi della spedizione) che si trovano ad affrontare i venditori tradizionali.
Il dropshipping è una di quelle idee business online particolarmente adatta per chi dispone di ottime doti commerciali ed è in grado di creare e gestire una rete di fornitori locali che non dispongono di un e-commerce e sono a caccia di un canale per aumentare la loro clientela.

Affiliazioni

Le affiliazioni sono una delle idee business online utilizzate utilizzata da chi ha già una presenza in rete consolidata.
L’affiliazione applicata al web marketing consiste nell’inserimento di link a prodotti esterni all’interno del proprio sito, blog o profilo social (una funzionalità che consente Facebook per chi gestisce pagine o gruppi) al fine di ricevere una commissione sul prezzo di vendita al cliente finale.
Sono numerose le piattaforme online che offrono programmi di affiliazione. I più noti sono quelli di Amazon e Apple ma non mancano anche altri esempi. Tradedoubler potrebbe fare al caso vostro.

Idee business online: aggregatore di servizi

Come abbiamo visto fino ad ora molte idee business online sviluppate nel corso degli anni poggiano sul concetto di marketplace. Perché non pensare allora di costruire una propria piattaforma di aggregazione?
Il consiglio per chi pensa di intraprendere un progetto simile è in primis quello di puntare su una specifica nicchia di mercato. Gli investimenti, sia tecnologici che di marketing, potrebbero essere significativi e razionalizzare le risorse è dunque fondamentale.
Una soluzione alternativa, poi, potrebbe essere quella di mirare alla creazione di un marketplace glocal. Nello specifico intendiamo un’organizzazione online che punta a commercializzare a livello globale prodotti o servizi che provengono o comunque hanno una stretta affinità con la collocazione territoriale del produttore.
Una delle idee business online in merito potrebbero essere l’ideazione di un marketplace che aggrega l’offerta di produttori agricoli locali puntando sul km zero e magari sul bio (una nicchia molto redditizia in termini di margini). Ma si potrebbe anche pensare di aggregare l’offerta di ristoratori in una determinata zona puntando a replicare a livello locale il servizio offerto nelle grandi città da colossi quali Just Eat, Deliveroo e simili.
Insomma, idee business online, come vedete, non mancano di certo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con un amico

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *