IDEE PER METTERSI IN PROPRIO


Daniel de Mari

Daniel de Mari

Ciao, sono Daniel de Mari, imprenditore ed investitore immobiliare. Fondo un'azienda, la rendo autonoma, fondo  la prossima. Ho creato questo blog per parlare della mia grande passione (ed ossessione): fare impresa.

idee per mettersi in proprio

Apri l'indice dei contenuti

Contenuti nascondi
2 LE NUOVE ED ORIGINALI IDEE PER METTERSI IN PROPRIO

Al giorno d’oggi sono sempre più le persone che desiderano mettersi in proprio o avviare delle attività che consentano di guadagnare un extra.

Il modo migliore, ma soprattutto più appagante, è quello di trasformare le proprie capacità e le proprie passioni in fonte di reddito.

Da un lato mettersi in proprio e inventarsi in un nuovo lavoro richiede impegno, dedizione, determinazione e ottime capacità di analisi e pianificazione.

Mentre, dall’altro, è facilitato dal fatto che oggi sono sempre meno le restrizioni di ingresso rispetto a qualche decennio fa.

Dunque, per chiunque volesse intraprendere questo percorso, abbiamo di seguito elencato gli step fondamentali per non sbagliare e numerosissime idee per mettersi in proprio.

 

6 SEMPLICI IDEE PER METTERSI IN PROPRIO, STEP BY STEP

 

  1. Prima di tutto è bene capire quali siano i tuoi interessi personali per scegliere il tipo di business online adatto a te.
  2. Il passo successivo è quello di convalidare la tua idea, nel senso che il fatto di aver avuto una buona idea non significa che il mercato sia pronto ad accoglierla. Quindi prima di investire tempo, energie e soprattutto denaro nella tua attività è importante verificarne la fattibilità. Se hai un buon budget di partenza potresti assumere un’agenzia. Il motivo? Per condurre delle ricerche di mercato, altrimenti il suggerimento è quello di fare da sé.
  3. Una volta convalidata la tua idea è necessario renderla reale e fruibile. Se si tratta di un prodotto, contatta un produttore. Oppure creando pacchetti se invece si tratta di offerte di servizi. Inizia a scrivere e identifica un’opzione di self-publishing nel caso in cui si tratti di un libro ecc.
  4. È assolutamente necessario, poi, organizzare le finanze. Questo è probabilmente uno dei problemi più comuni tra i nuovi imprenditori. Anche in questo caso ti elenchiamo gli step necessari per non sbagliare. Dopo aver registrato la vostra agenzia è necessario ottenere la partita IVA e quindi aprire un conto bancario aziendale. Nel caso in cui le finanze dovessero crescere e complicarsi è necessario assumere un commercialista professionale o un fiscalista.
  5. Fondamentale, per realizzare le tante idee per mettersi in proprio, saranno il piano di promozione e marketing e le relazioni commerciali. A proposito di questo è bene fare attenzione che le agenzie con cui si collabora siano in linea con il proprio prodotto.
  6. Ultimo, ma non meno importante, creare un sito web ed una pagina personale sui vari social network (Instagram, Facebook, Google+, Linkedin, ecc.) e in cui presentare, promuovere e vendere i vostri prodotti.

 

LE NUOVE ED ORIGINALI IDEE PER METTERSI IN PROPRIO

Se, dopo aver letto quelli che sono gli step necessari e fondamentali per avviare un’attività, la tua intenzione è quella di metterti in proprio non ti resta che fare il primo passo scegliendo il tipo di business che fa per te.

Di seguito sono elencate diverse idee per mettersi in proprio.

E modelli di business compatibili con lo stile di vita di ognuno, molti dei quali possono essere considerati come dei guadagni extra, che consentono cioè di mantenere il proprio lavoro.

idee per mettersi in proprio: street food

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: STREET FOOD

La ristorazione su ruote si sta facendo strada, anzi oramai è diventata di tendenza, basterà semplicemente valutare quali prodotti offrire.

Tra le attività classiche ci sono friggitorie, paninoteche e piadinerie. Ma per chi volesse azzardare può pensare di aprire una gnoccheria, una cozzeria, oppure, perché no, un’insalateria.

Tra le varie idee per mettersi in proprio e seguire ancor più la tendenza, come già accade in oriente, si potrebbe puntare sul Bubble Tea.

In questi ultimi tempi è molto richiesta questa bevanda a base di té nata negli anni Ottanta. Le si può essere aggiungere del latte oppure gli aromi e, naturalmente le bubble. Sono saporite sfere gommose dolci a base di tapioca che, in bocca, si aprono e ne esce un liquido al gusto di frutta che si trova al loro interno.

Per rimanere sul classico, invece, proporre i bagle farciti. Sono panini che piacciono molto sia in Nord Europa e negli Stati Uniti.

E sono apprezzati anche in Italia dove spesso diventano piatti gourmet. Sempre dagli USA arriva la moda delle bakery (panifici con pasticceria) e degli american caffè che vendono muffin, frullati, torte e cookies.

Per chi, invece, preferisce i prodotti della tradizione, può decidere di puntare sulla vendita di vini sfusi.

L’idea è quella di aprire un’enoteca o un’osteria, dove si versa vino di qualità a un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Per chi preferisce dedicarsi alla natura, può coltivare erbe officinale per poi creare tisane, infusi e preparati salutari.

Potresti anche puntare su un altro settore molto in voga. Quello cioè che riguarda gli alimenti sani e biologici.

Ma scegli principalmente i prodotti sfusi, in modo che tu sia ecocompatibile e avere pochi rifiuti. In Italia ancora non si trovano molti eco-shop ma rappresentano il futuro.

Dobbiamo occuparci di salvaguardare l’ambiente.

 

AGRICOLTORE E ALLEVATORE

Abbiamo già accennato, e confermeremo nelle prossime righe, come il mondo del biologico stia prendendo sempre più importanza.

Infatti è un’esigenza degli italiani, da sempre maestri in cucina, mettere in tavola prodotti bio e naturali.

Proprio per questo motivo, se hai il pollice verde potresti vendere i tuoi prodotti agricoli 100% biologici: dalla verdura alla frutta, dall’olio di oliva alle confetture.

E se l’agricoltura non fa per te, ma hai la possibilità di allevare bovini od ovini perché non venderne latte e formaggi biologici? O addirittura fare l’apicoltore rivendendo il tuo miele?

 

LANCIARE UNA LINEA DI ABBIGLIAMENTO ONLINE

Il primo passo per realizzare la propria idea per mettersi in proprio nel campo della moda è quello di avere un negozio Shopify.

E poi lanciare la linea di abbigliamento utilizzando Oberlo, Printify, Printiful ed altre applicazioni di stampa online.

In questo modo sei in grado di collegare automaticamente il negozio alla tipografia. E ai produttori di abbigliamento che gestiscono le varie fasi di evasione degli ordini lasciando liberi di progettare il proprio design e spedire un’ampia gamma di capi in tempi molto brevi.

 

APRIRE UN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO PERSONALIZZATO

L’abbigliamento personalizzato, spesso tramite stampa digitale di loghi, slogan ed immagini, risulta molto in voga nell’ultimo periodo.

Anche perché questo genere di prodotti non vengono chiesti solamente da privati, ma anche da aziende, associazioni ed attività commerciali.

Negozio di cosmetica

APRIRE UN NEGOZIO DI COSMETICA BIOLOGICA E NATURALE

In questo periodo si fa rafforzando l’attenzione nei confronti del biologico.

E, anche, soprattutto nella cosmetica si sta facendo strada l’interesse da parte dei clienti verso qualità, artigianalità e certezza di un prodotto sicuro e naturale al 100%.

Perciò risulta certamente interessante aprire un negozio in cui offrire questo determinato tipo di prodotto.

 

APRIRE UN NEGOZIO PER TATUAGGI, PIERCING E TRUCCO PERMANENTE

Sono trend attualissimi. I tatuaggi piacciono sempre di più e il piercing è una moda che conquista sempre più fashion victims.

I professionisti sono sempre molto ricercati e apprezzati. Così come le estetiste che si sono specializzate nel trucco permanente o semipermanente.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: VENDERE OPERE D’ARTE ONLINE

Vendere opere d’arte online ti consentirà senza dubbio di monetizzare la tua creatività.

Sia che si tratti di quadri, fotografie, statue, musica o poesia. Perché non mettersi in proprio e guadagnare utilizzando la propria passione artistica?

 

VENDERE ARTICOLI DI SECONDA MANO

Per chi ama andare per negozi vintage o in negozietti dell’usato in cerca di affari potrebbe essere un’ottima idea mettersi in proprio aprendo un negozio per rivenderli.

Proprio per questo genere di appassionati, che hanno tanta voglia di spulciare tra vecchi oggetti, sarà facile fare affari. E tu puoi affermarti come “curatori vintage” coronando la tua passione.

idee per mettersi in proprio

APRIRE UN NEGOZIO DI VIDEOGIOCHI

Il settore dei videogiochi risulta essere fortemente redditizio, soprattutto se si è in grado intercettare i trend.

Magari anche in ambienti ricercati come le sale da gioco professionali o addirittura nei servizi di caffetteria.

Piace ai bambini, ai ragazzi ma anche agli adulti che hanno conservato uno spirito fanciullesco.

 

VENDERE PRODOTTI DI NICCHIA

Se hai scoperto un prodotto che ti sembra particolarmente promettente potrebbe essere un’ottima idea iniziare il tuo business proprio da qui.

Esistono differenti mercati di nicchia i cui prodotti interessano a una cerchia ristretta di potenziali clienti.

A partire da prodotti vegani, ecosostenibili o per consumatori responsabili. Oltre ai pet store per amanti degli animali. E infine i prodotti e servizi per i lavori da remoto con diverse esigenze ecc.

 

CREARE PRODOTTI ARTIGIANALI

Se hai ottime doti e hai le mani d’oro perché non metterti in proprio vendendo prodotti fatti a mano come gioielli, cornici o mobili?

Sarà necessario usare piattaforme o negozi online per presentare le tue creazioni a possibili acquirenti. E avere un maggior controllo e una tracciabilità semplificata per gli ordini.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: LANCIARE UNA SUBSCRIPTION BOX

Si tratta di scatole a tema con prodotti di ogni settore. Dai kit per la preparazione di cibi e bevande fino ai prodotti per il fitness o l’estetica.

Per chi desidera mettersi in proprio basterà essere originali vendendo subscription box a tema collaborando con aziende o artigiani, acquistandone i prodotti per creare le box e venderle.

 

NEGOZIO AUTOMATICO CON LUDOTECA

Si tratta di un nuovo format che permette di mettersi in proprio aprendo un locale che include al suo interno una ludoteca.

Un luogo dove i bambini sono liberi di svagarsi, giocando allegramente e spensierati.

E uno spazio che regala relax anche ai genitori che trovano distributori automatici in grado di soddisfare capricci golosi e drink caldi o freddi.

 

INSERIRSI NEL SETTORE IMMOBILIARE

Dagli USA arriva la tendenza ad acquistare case brutte a pezzi molto bassi, per poi sistemarle e rivenderle a prezzi più alti.

Sono anche in crescita i network che offrono servizi e promozioni per case vacanza. Qui ogni affiliato ha la possibilità di trattare con i proprietari degli immobili.

E affittarli in modo di trascorrere le proprie vacanze, per brevi o lunghi periodi. Anche gli immobili di lusso hanno una loro nicchia di mercato particolarmente appetibile.

Anche i designer che creano un nuovo stile per case e appartamenti hanno un discreto successo. Proprio perché contribuiscono a dare un aspetto migliore a prezzi contenuti.

 

AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Un’ulteriore tendenza che si sta diffondendo è quella del noleggio auto a medio o lungo periodo.

Le aziende e i privati trovano molto più conveniente noleggiare un’auto per un periodo che in media dura tre anni.

In questo modo possono avere una vettura praticamente sempre nuova insieme a una serie di servizi vantaggiosi che offre direttamente il noleggio.

 

NOLEGGIO DI SCOOTER ELETTRICI

In questo caso si tratta certamente di un business innovativo, che potrebbe avere certamente successo vista l’evoluzione di mezzi di trasporto ecologici e sostenibili.

E’ un’idea che coniuga la dinamicità con lo stile di vita odierno. In particolare in ambito turistico: si tratta di un’importantissima tranche dell’economia del nostro Paese.

Quindi perché non noleggiare veicoli elettrici, scooter, hoverboard, biciclette e monopattini ai turisti desiderosi di muoversi rapidamente, e visitare le nostre città ma senza inquinare?

Compravendita auto e moto

APRIRE UN’AGENZIA DI COMPRAVENDITA AUTO E MOTO IN FRANCHISING

Tra le idee per mettersi in proprio nel settore automobilistico c’è quella di vendere veicoli.

Allo stesso tempo si può offrire un servizio di intermediazione per accontentare il cliente in ogni sua richiesta senza passare per la concessionaria.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: PUBBLICARE UN PODCAST

Basterà registrare la propria vostra voce con un microfono di alta qualità all’interno di un software di registrazione audio e chiamate.

Dopodiché dovrete pubblicare e promuovere il vostro prodotto.

Per mettervi in proprio avviando questa attività è sempre consigliabile collaborare con personaggi di spicco, per esempio intervistandoli.

Se ami la tua voce e hai spirito di iniziativa questo potrebbe aiutarti a dare il via al vostro business con molteplici opzioni di monetizzazione.

 

WEB RADIO

Il costo iniziale è di ventimila euro, ma si tratta di un’occasione che a oggi è facilitata dalle tecnologie digitali e dalla trasmissione streaming.

E risulta essere molto più economica del podcast. Dedicata a chi sogna di lavorare in proprio trasmettendo in radio.

Non dovrai far altro che farsi spazio tra temi di attualità ed originalità raggiungendo anche centinaia di migliaia di ascoltatori al mese.

 

VENDERE BICICLETTE

Di questi tempi essere ecologici è una tendenza che nelle grandi città spopola, motivo per cui molti preferiscono la bici all’auto.

Allora perché non puntare sulle due ruote inventando nuovi design o accessori specifici per creare un mezzo pratico per fare la spesa?

Si possono svolgere le commissioni di tutti i giorni o portare i propri figli a scuola. Una variante iper tecnologica è la bici elettrica.

 

PROJECT MANAGER

E’ una soluzione per chi ha studiato per operare nel settore. Ma anche per chi invece è già un esperto e desidera realizzare una delle tante idee per mettersi in proprio.

Si tratta di avviare un’attività di project manager freelancer.

E’ un lavoro innovativo, che prevede di offrire le proprie competenze alle aziende che ne hanno bisogno, oppure seguire dei progetti aziendali specifici e portarli a termine in modo organizzato.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: INSEGNARE

Insegnare da casa per laureati in materie scientifiche, umanistiche o per madrelingua potrebbe risultare molto proficuo di questi tempi.

Non soltanto per offrire ripetizioni a ragazzi delle scuole medie o superiori, ma anche dare lezioni e aiutare nei compiti i bambini delle scuole elementari.

In tutti i casi è possibile scegliere varie modalità di insegnamento dalle lezioni a domicilio.

Invitare a casa propria i bambini e i ragazzi o persino svolgere didattica a distanza attraverso piattaforme Zoom, Meet o Skype.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: ORGANIZZARE CORSI ONLINE

Di questi tempi i corsi online sono sempre più richiesti e facilmente fruibili, ecco perché guadagnare risulta di conseguenza molto semplice.

Ti basterà creare un video di presentazione per introdurre l’argomento su cui sei preparato e integrarlo alla tua pagina personale.

Riuscire ad offrire una serie di video-tutorial che riscontrino un certo successo richiede certamente una fatica iniziale, ma successivamente gli utenti continueranno a iscriversi al tuo canale e ai tuoi corsi.

La cosa importante è trovare un argomento su cui sei esperto, per poterlo proporre ai possibili fruitori.

Può trattarsi veramente di qualsiasi cosa: da discipline scolastiche, a produzioni musicali, all’utilizzo di apparecchi elettronici, sino allo sviluppo web ecc.

Dopodiché è consigliabile scaricare un’app screen casting, come per esempio ScreenFlow per registrare lo schermo e la voce mentre guidate gli utenti nel vostro tutorial.

Quest’app in particolar modo è dotata di una suite di video editing integrata che ti consentirà di girare, modificare e tagliare i video per offrire il miglior prodotto possibile.

 

WEB WRITER FREELANCER

Ci sono moltissime aziende che cercano persone in grado di produrre articoli ed offrono un compenso per ogni lavoro svolto.

Un’altra possibilità è fare il Ghostwriter, ovvero lo scrittore d’ombra che produce articoli, guide o libri a nome di qualcun altro.

Un’ulteriore soluzione è quella del content manager che realizza brochure e guide per l’impegno dei prodotti e contenuti per i siti web delle aziende.

 

DIVENTARE SCRITTORE, DESIGNER O SVILUPPATORI FREELANCER

Tutte queste figure possono tranquillamente avviare attività in proprio basate sul proprio talento.

Mettendo a frutto le proprie capacità ed aiutando chiunque ne abbia bisogno guadagnando.

La potenzialità del freelancer è che può dedicare il proprio tempo a lavori di breve o lunga durata. In questo modo hai sempre la possibilità di ritagliarti del tempo libero.

Per avere il controllo totale sui guadagni è possibile creare un negozio Shopify e mettere in vendita i propri servizi come se fossero un vero e proprio prodotto e poi disabilitarne la spedizione.

Altre app utili sono, per esempio, BookthatApp o Events Calender che offrono ai clienti l’opportunità di fissare un appuntamento.

idee per mettersi in proprio

ORGANIZZATORE DI EVENTI/WEDDINGS PLANNER

Prima di avviarsi in questo tipo di impresa è certamente meglio fare dei corsi che permettano di ottenere un diploma di pianificatore di veneti o Weddings Planner.

Dopodiché sarà possibile avviare la tua attività organizzando eventi. Una volta creato il tuo portfolio e diffuso il tuo nome, puoi iniziare a pubblicizzare la tua attività.

 

DIVENTARE INFLUENCER

Si tratta di un mestiere oramai di portata globale, anche se taluni hanno pensato di acquistare followers per crescere più rapidamente.

Ma le impression parlano da sole, quindi non ti conviene usare questi mezzucci per arrivare al risultato che cerchi.

E’ per questo che oggi le aziende preferiscono fare riferimento sui micro influencer.

Hanno un pubblico meno vasto ma più attivo. E sono, spesso, più credibili, portando a ottimi risultati, in termine di conversione.

Quindi puoi iniziare la scalata per farlo e monetizzare il tuo lavoro.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: BLOGGER

Il sogno di molti giovani che desiderano mettersi in proprio è di creare un blog professionale che permetta nel tempo di guadagnare mediante le affiliazioni.

Propongono prodotti di e-commerce e vere proprie vetrine online.

Sfruttano il metodo dei guest post a pagamento scrivendo articoli commissionati dalle aziende o da altri blog.

E, infine, guadagnano con le inserzioni pubblicitarie e offrono la propria esperienza di storyteller.

Il blog, da quello che era un diario virtuale, è diventato uno strumento di marketing e persino di monetizzazione universale.

Per questo diventare un blogger è una buona idea per creare un proprio business online, ma bisogna fare attenzione.

Oggi sono moltissimi i blog nel mondo, quindi è importante crearsi una community attiva e in rapporto di fiducia reciproco.

Così la fiducia garantisce la possibilità di generare delle entrate. Inoltre è importantissimo differenziarsi ed emergere trovando una nicchia ancora inesplorata.

 

PUBBLICARE UN LIBRO

Se ami scrivere e sogni di vedere il tuo nome sulla copertina di un libro, pubblicarne uno potrebbe essere un’ottima idea per monetizzare la tua passione.

Scrivere un libro è certamente impegnativo. Bisogna avere delle idee, qualcosa da raccontare che interessi il pubblico.

E che convinca, per primi, gli editori. Oggi, ancora una volta Internet torna utile, così per i romanzi, esiste la possibilità di auto-pubblicarsi.

Per esempio su Amazon e altri portali si può fare. Oppure puoi decidere di scrivere un e-book affidandoti al servizio Digital Downloads.

Per vendere i tuoi scritti, puoi aprire uno shop online e, con un pizzico di fortuna, qualcuno sarà interessato a scaricarli.

Se, invece, punti a vendere copie cartacee devi effettuare un ordine tramite Blurb oppure CreateSpace ogni volta che il libro sarà acquistato.

Grazie a queste due app sarà possibile personalizzare il cartaceo ed essere supportati nella gestione degli ordini.

Romanzi, manuali, raccolte di poesie, guide di viaggio, favole per bambini. Ma anche un ricettario originale, scegli in base alle tue inclinazioni.

 

SVILUPPARE APP

Lo spazio per lo sviluppo di nuove applicazioni oggi, per chi desidera mettersi in proprio, dà la possibilità di guadagnare con abbonamenti o mediante affiliazioni o servizi pubblicitari.

Inoltre  i giovani esperti di tecnologia possono proporsi alle aziende, per le quali realizzare da Freelancer delle applicazioni per smartphone.

E perché limitarsi nella realizzazione di applicazioni quando sono in molti a chiedere aiuto per la realizzazione di siti web?

Ma puoi anche vendere prodotti digitali, anche in questo caso puoi avere una fonte di guadagno.

Nell’era del digitale questo è il momento conveniente per mettersi in proprio grazie a queste capacità.

 

FOTOGRAFO FREELANCE

Nell’ultimo periodo questa è una delle attività online di gran successo. Un fotografo freelance oggi ha varie opportunità di guadagno.

Mettendoti in proprio o collaborando con blog di viaggio o influencer. Oppure vendendo i tuoi scatti sul web oppure a giornali, riviste, magazine ecc.

 

PERSONAL TRAINER

E’ un’attività remunerativa e necessaria per coloro che desiderano mantenersi in forma o raggiungere determinati obiettivi fisici.

Sono persone che hanno bisogno di qualcuno che li aiuti in casa o li segua in palestra.

Ed è un metodo salutare per sfruttare una passione guadagnando. Un’altra idea, che spopola nel mondo del fitness e della wellness, riguarda i centri che offrono allenamenti con pesi e bilancieri.

E aggiungono a questo servizio il supporto dell’elettrostimolazione e della criosauna (190 C° sottozero) per ottenere risultati in minor tempo.

 

INSEGNARE YOGA

In una società veloce e che impone ritmi stressanti, le pratiche per rilassarsi nel tempo libero sono le più gettonate.

Richiamano l’attenzione di molte persone che ne traggono giovamento.

Oltre alle scuole affermate, è ora possibile creare corsi online. In questo modo puoi fornire strumenti utili nella pratica del rilassamento di corpo e mente.

 

DIET COACH

In questo caso si tratta di una sorta di personal trainer dell’alimentazione che si occupa di organizzare la dieta per chi ne ha bisogno.

Sia per motivi di salute che per altre esigenze. Non stiamo parlando di medici o nutrizionisti ma di un libero professionista esperto nel settore che accompagna i propri clienti a fare le spese.

E insegna loro quali scegliere. Così come a individuare i ristoranti in cui possono mangiare in modo sano e compatibile con il loro stile di vita.

 

E-SPORT COACH

Si tratta di un coach molto lontano da come viene comunemente inteso. E, in effetti, in Italia non è ancora molto diffusa questa figura.

Parliamo di un professionista che si occupa di seguire la preparazione degli atleti che competono nei videogames.

I gamers spesso hanno disponibilità e l’esigenza di apprendere da un coach più esperto di loro. Quindi sono disponibili a investire.

 

MATERNITY COACH

Un’altra idea riguarda le neomamme.

Puoi offrire loro un tipo di consulenza appropriata, se hai esperienza e competenza in materia.

Aiutarle a risolvere i problemi quotidiani con un bimbo, magari il primo, è un buon business.

 

CONSULENTE INFORMATICO

Di questi tempi sono sempre più le persone che desiderano imparare ad usare pc e internet o che hanno bisogno di inviare e gestire le proprie e-mail.

Ecco perché risulta importante la figura del tutor/consulente informatico o addirittura dell’assistente virtuale.

E’ un professionista, cioè, che si assume il compito di aiutare imprenditori e dirigenti aziendali a organizzare le loro vite, private o professionali.

I compiti, da svolgersi chiaramente in maniera virtuale, sono davvero moltissimi e differenti tra loro.

Dalla pianificazione della giornata, ad occuparsi degli appuntamenti, dalla gestione delle attività di marketing all’organizzazione di una cena di lavoro ecc.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: AGENZIA MULTISERVIZI

A proposito di quanto detto sopra, aprire un’agenzia di questo tipo permette di personalizzare l’offerta adatta alle esigenze di tutti i clienti.

Oltre a offrire servizi postali, forniture di servizi e abbonamenti, contratti e pagamenti utenze, telefonia, adsl, paytv ecc.

Ma anche documenti tecnici fondamentali per la compravendita di case, oltre a servizi web, noleggio automezzi anche con conducente.

Gli ambiti sono moltissimi, possono comprendere i viaggi, le spedizioni e i servizi finanziari.

 

FARE AFFILIATE MARKETING

Innanzi tutto è bene spiegare che cosa significa: fare affiliate marketing significa consigliare un prodotto o un servizio tramite blog, sito web o social media.

Ogni volta che qualcuno acquisterà dal tuo referral link o con il tuo codice univoco guadagnerai delle commissioni.

Il suggerimento per chi volesse cimentarsi in quest’attività è quello di cercare un programma che si adatti ai tuoi interessi.

E, dopo esserti iscritto, potrai iniziare a pubblicare contenuti con il tuo refellar link. Non incorrere nell’errore di fare troppa pubblicità, risulteresti poco credibile.

idee per mettersi in proprio

HOME DELIVERY

Le prime reti di food-delivery sono nate dalla necessità dei propri clienti di ricavare più tempo libero possibile in una società in cui è difficile stare al passo con i tempi.

Nel giro di qualche anno le persone vorranno ricevere a casa, in tempi davvero molto brevi, qualsiasi cosa.

Dall’abbigliamento agli accessori, dalla verdura alla carne e al pesce, per finire con tutto il mercato dei servizi.

Con una prospettiva del genere decidere di realizzare una delle idee per mettersi in proprio nel settore home delivery non è per nulla azzardato.

Per chi volesse è addirittura possibile accordarsi con i ristoratori che vogliono appoggiarsi a servizi di consegna.

E allestire un sito o una app per raccogliere le ordinazioni dei clienti e consegnarle in modo facile e veloce.

 

E-COMMERCE IN DROPSHIPPING

Se invece hai la passione per la vendita tra le idee per metterti in proprio, senza dover partire da grosse risorse, questo è quello che fa per te.

Si tratta di un sistema di vendite grazie al quale il venditore nel proprio store online vende articoli e prodotti, ma senza possederli.

Solamente una volta venduti e ricevuto il pagamento dall’acquirente il venditore inoltra l’ordine alla casa madre (dropshipper).

Questa si occupa, dunque, di recapitare il prodotto direttamente al compratore.

Avviare un negozio di dropshipping è veramente un ottimo modo per avviare un’attività con un budget limitato.

Ed è possibile tastare il terreno procurando un prodotto già esistente da un fornitore che si occuperà di imballarlo e gestire gli ordini.

Tale procedimento ti consentirà di aggirare gli ostacoli che potrebbero impedirti di avviare un’attività e di svolgere il tuo lavoro da casa.

E, in particolar modo, non correrai il rischio di scoprire che non esiste un mercato per il tuo prodotto dopo aver effettuato un ordine di importanti dimensioni.

 

CONSULENTE RISORSE UMANE IN OUTSOURCING

Si tratta di un settore che ha sempre più richiesta. Rende possibile offrire un supporto nell’ambito delle risorse umane alle agenzie.

Per esempio, per la definizione dei profili lavorativi, la scelta dei canali di reclutamento e la selezione dei candidati.

Esistono, poi, delle reti che operano a livello internazionale tramite network.

E si tratta di una tendenza che si sta facendo spazio per la formazione del personale, l’analisi e il supporto nella riorganizzazione delle aziende e delle attività di Employer Branding.

 

LAVARE AUTO A DOMICILIO

Con questo servizio offrirai la possibilità ai tuoi clienti di avere il lavaggio del proprio veicolo comodamente a casa.

Dovrai distinguerti anche per la qualità del lavaggio e dei prodotti utilizzati.

Meglio se ecologici, in modo da non inquinare l’ambiente. Il resto lo fa la tua abilità e la tua velocità nello svolgimento dei compiti che ti vengono affidati.

 

SPACE CLEANER

Questa è un’idea che piacerà molto soprattutto ai maniaci dell’ordine. Quale maggior soddisfazione che riordinare armadi e guardaroba?

Quindi puoi metterti all’opera, unendo anche suggerimenti e soluzioni a chi tende a diventare un accumulatore seriale.

 

ELETTRO ROTTAMATORE

Dalle auto al mercato dell’informatica e degli smartphone è un attimo.

Hai la possibilità di far fruttare la tua abilità nel riparare pc, tablet, telefoni oppure dare loro nuova vita.

Aprire un centro di riparazione per smartphone, pad e notebook è davvero un’ottima idea. Infatti nel mercato c’è molta richiesta, visto che l’utilizzo del digitale e della tecnologia sta aumentando in maniera esponenziale.

Cerca di creare un centro specializzato nella riparazione di prodotti elettronici. E unisci una nutrita vetrina di accessori.

 

INVESTIGATORE PRIVATO

Da sempre, aziende e privati si rivolgono per i motivi più disparati agli investigatori. Sia che si tratti di spionaggio industriale che di tradimenti, il lavoro non manca.

Devi informarti per avere le opportune autorizzazioni.

E poi acquistare dell’attrezzatura che ti serva per compiere al meglio il tuo lavoro. Infine, ci vuole un’ottima predisposizione a passare inosservati.

Se fai questo lavoro non devi dare nell’occhio.

 

APRIRE UNA SCUOLA DI DANZA E BURLESQUE

La danza ha mille sfaccettature, dalla classica alla jazz, dalla moderna allo stile Bollywood.

Devi investire in uno spazio, anche virtuale, e, naturalmente essere un’insegnante con esperienza.

Alla danza puoi anche accostare dei corsi originali, come quello del burlesque, in cui si impara a esibirsi in strip tease coinvolgenti, mai volgari e, anzi, spesso spiritosi e divertenti.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: AMICO IN AFFITTO

Che cosa? Dirai tu! E sì, dagli Stati Uniti arriva un trend che consiste nell’affittare degli amici, svolto dalle agenzie specializzate.

Puoi metterti a disposizione per far compagnia a qualcuno che ne ha bisogno e che non cerca un domestico o un infermiere.

Ma ha bisogno di una figura che lo aiuti a sbrigare le incombenze quotidiane, tipo fare la spesa, cucinare.

Oltre a scambiare quattro chiacchiere e uscire. Ovviamente non si parla di prestazioni sessuali.

 

PET SITTER

Ami gli animali e hai successo con cani, gatti e altri piccoli animali domestici? Bene sfrutta questa tua propensione verso i pets e inizia a trarne guadagno.

Come? Prima di tutto con il dog sitting oppure il dog walking che consiste nel portare a passeggio i cani.

Oppure per nutrirli e accudirli, come i gatti che restano a casa mentre gli umani sono in vacanza.

Puoi anche allargare i servizi alla toelettatura, al dog taxi, all’addestramento e all’educazione.

Esistono scuole professionali per fare ognuna di queste attività.

Stanno diffondendosi anche delle aziende che si occupano del servizio funebre per gli animali.

Hanno spazi adibiti a cimiteri, fanno cremazioni e restituiscono le ceneri ai proprietari in urne apposite.

 

ALTRE IDEE PER METTERSI IN PROPRIO

Se il tuo interesse non è quello di creare una vera e propria attività, ma guadagnare un extra, ti suggeriamo altre soluzioni interessanti.

 

INVESTIMENTI ONLINE

Moneyfarm è un consulente finanziario indipendente.

Mette a disposizione dei clienti un team di esperti pronto a redigere un piano di investimenti gratuito attraverso la valutazione del profilo cliente.

In questo modo puoi cominciare a investire e guadagnare online partendo da piccole cifre.

idee per mettersi in proprio

INVESTIRE NEL BAMBÙ

Ti sembrerà strano ma oggi esiste il modo per comprare una quota, piccola o grande, a seconda delle disponibilità finanziarie di ognuno.

Creare un bambuseto può essere una buona possibilità di guadagno.

Bisogna però occuparsi delle piante, esattamente come nel caso delle serre o di altri tipi di coltivazioni all’aperto.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: SONDAGGI

Puoi guadagnare dei piccoli extra, oppure dei buoni spesa, rispondendo ai sondaggi delle aziende che vogliono conoscere l’opinione di potenziali clienti.

Ecco alcuni siti che offrono questo servizio:

–          Centro di Opinioni

–          Life Points

–          IsurveyWorld

–          Bidoo

 

VENDERE SU CATAWIKI

Ottima per chi desidera mettersi in proprio questa piattaforma permette di rivolgerti direttamente a una clientela interessata.

Si tratta, infatti, di un sito di aste online specializzato nella compravendita dei più svariati oggetti da collezione.

Iscrivendoti gratuitamente su Catawiki potrai guadagnare lavorando con le tue passioni.

E sai di contare di un pubblico che si aggira sui 12 milioni di visitatori mensili. Hai il supporto di una rete di esperti e un sistema di sicurezza all’avanguardia.

In questo modo le transazioni sono più sicure e trasparenti.

 

OFFRIRE CONSULENZA AGLI STRANIERI

Dare consulenza agli stranieri, che in Italia rappresentano l’8,3% della popolazione, può rappresentare un’ottima idea per guadagnare, visto che la concorrenza non è molta, al momento.

Se non sei un esperto puoi affidarti a Moving People, che offre un servizio di consulenza e assistenza a:

  • Stranieri per la regolamentazione dell’ingresso e della partenza dall’Italia, ma anche per microcrediti e mutui sulla prima casa per coloro che risultano regolarmente residenti in Italia.
  • Viaggiatori per l’ottenimento di visti dei Paesi e per la stipula di adeguate polizze viaggio.
  • Famiglie per aiutarle nel reperimento e nella corretta messa in regola del personale domestico.
  • Aziende per supportarle nello spostamento del proprio personale all’estero (e viceversa) tramite la richiesta ed il rilascio dei visti per sviluppare partnership oltre i confini italiani e organizzare tirocini formativi.
  • Moving People è una realtà italiana attiva da quasi 25 anni, la prima e l’unica nel settore che è riuscita a diffondersi tramite l’opera di oltre 120 agenzie in tutta Italia servendo più di 144.000 clienti. Non offre solamente consulenza legale, ma anche corsi formativi online o in aula. Oltre all’assistenza nella scelta della location dell’iter bancario. E campagne di comunicazione create ad hoc dall’ufficio Marketing della casa madre, l’esclusiva territoriale, assistenza e monitoraggio dell’attività continui.

 

IDEE PER METTERSI IN PROPRIO: CONCLUSIONI

Come hai visto le idee che possono aiutarti a guadagnare, mettendoti in proprio, sono le più svariate.

Ce ne sono di tradizionali ma anche proposte originali e alternative. Lo spirito imprenditoriale è la prima esigenza.

Poi devi saper realizzare un business plan relativo all’attività che vuoi intraprendere.

In questo modo avrai un’idea abbastanza precisa delle spese da affrontare e un prospetto sul rientro dell’eventuale investimento.

Ora sta a te decidere quale tra le tante idee fa al caso tuo e cominciare a monetizzare le tue passioni.

 

 

 

 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *