Il controllo vocale è l’arma vincente


Daniel de Mari

Daniel de Mari

Ciao, sono Daniel de Mari, imprenditore ed investitore immobiliare. Fondo un'azienda, la rendo autonoma, fondo  la prossima. Ho creato questo blog per parlare della mia grande passione (ed ossessione): fare impresa.

voice device

Apri l'indice dei contenuti

Lo smart working, il fatto di toccare il meno possibile le superfici condivise in casa in modo da non aiutare il diffondersi del virus ha già iniziato a dare un incremento al mercato dei dispositivi controllabili attraverso la voce. A iniziare dal telecomando della tv e dalle luci di casa.
Nel corso del 2019 sono stati consegnati device con controllo vocale per abitazioni smart per un totale di 141 milioni di unità in tutto il mondo. Secondo recenti statistiche, durante l’anno in corso, questa cifra è destinata a crescere fino al 30%.
In questo frangente la casa intelligente è anche più sicura. Infatti tra i suggerimenti per proteggersi dal Covid-19 c’è di disinfettare le superfici più toccate come interruttori, maniglie, tavoli, lavandini. Ma anche come lo smartphone e il telecomando.
I device a controllo vocale possono anche essere utilizzati per lo shopping online e per reperire informazioni in rete.

 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *