Itali: quarta nel mondo per attacchi “malware”


Daniel de Mari

malware

Apri l'indice dei contenuti

Secondo il rapporto “Evasive Threats, Pervasive Effects” di Trend Micro Research, azienda che si occupa di sicurezza informatica, l’Italia è il quarto paese al mondo per attacchi informatici, attraverso virus malevoli e malware, e si posiziona al dodicesimo per quelli attraverso ransomware, virus che prendono in ostaggio i dispositivi e poi viene richiesto un riscatto ai cybercriminali per riappropriarsi dei propri dati.
Nei primi sei mesi del 2019 in Italia sono stati intercettati 9,4 milioni di malware e più di 225 milioni di minacce informatiche via mail.
Prima di noi si sono classificati Stati Uniti, Giappone e Francia. Nel mondo si registra un aumento degli attacchi “fileless”, minacce che non risultano visibili e colpiscono la memoria del computer dell’ignara vittima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *