La truffa sulle password viaggia via mail


Daniel de Mari

truffa password

Apri l'indice dei contenuti

In questo periodo, come sempre d’altronde, bisogna fare attenzione alle mail che chiedono di cambiare immediatamente la password altrimenti avverrà una disattivazione delle email da parte di Office. Lo spiega l’azienda KnowBe4, specializzata in sicurezza informatica. E’ delle frasi più cliccate da chi subisce il phishing, cioè quel tipo di truffa digitale che cerca di impossessarsi di informazioni private, attraverso messaggi inviati via mail. E il 39% di chi subusce le truffe informatiche, lo fa proprio rispondendo alla richiesta di cambiare la password.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *