wight

L’isola di Wight dai figli dei fiori alle start-up

L’isola di Wight, da paradiso degli hippie oggi sta diventando un polo delle start-up. Uno degli edifici più antichi della Gran Bretagna, il Landguard Manor che, prima era raffinata location per cerimonie e matrimoni, oggi è il laboratorio della Innovative Physics, azienda che si occupa di sviluppare “Intelligenza Artificiale”. La radio locale trasmette programmi sulle start-up, perfino i biglietti della lotteria locale finanziano i progetti più innovativi. A Newport, “capitale” dell’isola, si punta ad attrarre persone che intendono rifarsi una vita professionale, inclusi coloro che hanno più di 50 anni. E non si parla solo di hi-tech ma anche altro, come web marketing oppure design. Delle 470 mila start-up nate da gennaio in Inghilterra, oltre 4000 sono state registrate proprio nell’isola di Wight.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *