Netflix: le stime per il primo trimestre del 2020 sono una delusione


Daniel de Mari

Daniel de Mari

Ciao, sono Daniel de Mari, imprenditore ed investitore immobiliare. Fondo un'azienda, la rendo autonoma, fondo  la prossima. Ho creato questo blog per parlare della mia grande passione (ed ossessione): fare impresa.

netflix

Apri l'indice dei contenuti

Nonostante i ricavi siano in aumento e gli abbonati pure (negli States ce ne sono più di 100 milioni), le stime per i primi tre mesi dell’anno sono deludenti. Netflix prevede 7 milioni di nuovi abbonamenti, un rallentamento rispetto ai 9,6 dello stesso periodo dell’anno preedente e considera la crescente concorrenza nel mercato in cui sono arrivati anche Apple e Disney. A Wall Street i titoli dell’azienda sono volatili. La lenta crescita negli USA è causata all’aumento della concorrenza e al rincaro dei prezzi.
Oggi sono molti i colossi che offrono servizi in streaming anche se Netflix parte in deciso vantaggio sui concorrenti.

 

 

Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published.