RICERCA CLIENTI: COME TROVARE POTENZIALI ACQUIRENTI


Daniel de Mari

ricerca clienti

Apri l'indice dei contenuti

Gli sforzi di imprenditore si focalizzano sulla ricerca clienti.

E, per questo, la domanda che ogni imprenditore si pone, almeno una volta nella vita, è “Come cercare clienti?”.

Al giorno d’oggi è possibile valutare i metodi, le strategie e gli strumenti più validi, online e offline.

 

Il primo passo da compiere, solitamente consiste nel definire gli obiettivi, il target e il mercato di riferimento.

Non esistono scorciatoie ma soltanto valide strategie di marketing. Scopriamole insieme.

 

LA RICERCA CLIENTI CON IL MARKETING OFFLINE

Anche se viviamo nell’epoca del web, la pubblicità sui giornali e le campagne pubblicitarie radio-televisive sono ancora molto efficaci.

Certo, non sono prive di limiti, come i costi altissimi e la difficoltà nella misurazione dei risultati.

Tuttavia, questo tipo di advertising è ancora il dominante.

Non tutti possono permetterselo, visti i costi, ma assicura una visibilità straordinaria.

Allora viene spontaneo chiedersi: chi non può sostenere una spesa proibitiva, quali strumenti di marketing offline ha a disposizione?

Si possono percorrere due strade che, entrambe, hanno visto una crescita esponenziale, in particolare nel primo caso.

 

IL TELEMARKETING

Prevede una ricerca di clienti molto intensa che avviene tramite rete telefonica e richiede tempo ed energie.

Per questo motivo, sono nate migliaia di società specializzate che, mediante il lavoro degli operatori, forniscono questo tipo di servizio, anche in lingua straniera.

Quest’ultimo è un fattore molto importante per coloro che non sanno come cercare clienti all’estero.

 

LE PUBBLICHE RELAZIONI

Da sempre di estrema importanza nella ricerca di clienti.

Curarle è un dovere, soprattutto per le imprese medio-piccole, i cui titolari non possono rinunciare alle fiere e agli eventi di settore.

Sono tutte occasioni per ampliare il proprio network e capire come trovare nuovi potenziali clienti all’interno del mercato di riferimento.

Rispetto al telemarketing, i costi sono più alti ma c’è il vantaggio di poter stabilire un contatto personale.

 

LA RICERCA CLIENTI CON IL MARKETING ONLINE

Nell’economia digitale, è indispensabile gestire al meglio gli strumenti a disposizione. A iniziare dal proprio sito che deve essere aggiornato, chiaro nei contenuti e facilmente accessibile.

Averne uno obsoleto, oltre a essere inutile può diventare controproducente per l’immagine dell’azienda e ostacola la ricerca dei clienti.

Tra i vari strumenti offerti dal web, ce ne sono due particolarmente preziosi.

 

IL BLOG

Si rivela molto utile per chi non sa come trovare nuovi clienti potenziali.

Grazie al blog, infatti, è possibile fornire informazioni sull’impresa e sui suoi servizi ma anche offrire dei suggerimenti gratuiti.

Se curato costantemente, il blog può aiutare l’impresa a farsi conoscere e a fidelizzare i lettori, che in molti casi possono trasformarsi in clienti.

La conversione non è scontata né immediata ma, considerati i costi di un blog, vale la pena averne uno e curarlo.

 

I SOCIAL NETWORK

Creare una community e gestirla è un vero e proprio lavoro.

I social network sono fondamentali soprattutto per questo e cioè perché consentono di instaurare un canale diretto con i clienti, reali e potenziali, fornendo loro dei feedback in tempo reale.

Rappresentano un’opportunità anche per chi non sa come cercare clienti all’estero. Infatti offrono strumenti molto utili per la pianificazione di campagne pubblicitarie online, targettizzate anche per lingua e paese dei destinatari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *