Tecnologia da vestire: nata la prima batteria elastica


Daniel de Mari

tecnologia

Apri l'indice dei contenuti

I ricercatori dell’Eth (Politecnico Federale di Zurigo) hanno realizzato la prima batteria agli ioni di litio, totalmente flessibile. E’ sottile come una pellicola, può essere stirata, torta e piegata senza mai che si interrompa il flusso di corrente. Nasce per alimentare computer, smartphone e tablet pieghevoli e può, inoltre, essere cucita sui tessuti per alimentare le tecnologie indossabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *